Pendibene e Valsecchi alla Transtyrrhenum 650 con MA-FRA

PENDIBENE_VALSECCHI_ma-fra-blog

Andrea Pendibene e Giovanna Valsecchi, gli atleti della Marina Militare supportati da MA-FRA, sono di nuovo in mare con ITA520. Pendibene e Valsecchi sono partiti verso Roma, per affrontare una nuova sfida: Transtyrrhenum 650, terza regata valevole per il Campionato Italiano.

Lo start di Transtyrrhenum 650 è previsto domenica 11 Maggio: il percorso, tra isola di Capri, Eolie e costa siciliana, non potrà lasciare indifferenti nemmeno i concorrenti. Il team di ITA520 è stato capace di centrare il gradino più alto del podio nelle prime due regate del Campionato Italiano Serie 650 e ora, dopo un intenso periodo di allenamento a terra, è tempo di tornare in mare.

“Tornare in mare non è mai facile”, dicono. Di sicuro sarà impegnativo: cinque giorni di navigazione, con un meteo che promette un vento teso che li costringerà a tenere alta l’attenzione. Una volta arrivati li aspettano tre giorni di controlli delle dotazioni, quindi la gara.

La prima tappa parte da Achab Yacht Club di Roma-Ostia Lido e approda a Termini Imerese dopo circa 330 miglia di navigazione costiera, grande Altura e passaggi tecnici tra le isole. Tre giorni di sosta e domenica 18 Maggio si riparte per la seconda tappa: rotta diretta per Roma, sfiorando Ustica, 220 miglia da correre a perdifiato.

Per Andrea Pendibene “in Italia siamo lontani dai venti e dai mari oceanici, ma questa Transtyrrhenum non ha nulla da invidiare: sarà una durissima regata e un assaggio per chi sogna con convinzione la Transat 650 2015”.

MA-FRA sarà come sempre in barca con loro con i suoi prodotti della Linea Nautica. Clicca qui per il negozio ufficiale di MA-FRA: BoatPassion

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *